Avviata la procedura per indire tre referendum comunali a Caserta

Tempo di lettura 1 min e 3 sec

Dopo l’annuncio dato su Facebook, il Sindaco Del Gaudio conferma la volontà degli amministratori casertani di dare il via ai referendum comunali su ZTL, Cave e Macrico attraverso la pubblicazione  di un Avviso pubblico per la raccolta delle candidature per il Collegio dei Garanti, organo competente ad esaminare e stabilire l’ammissibilità dei referendum comunali proposti.

Ma c’è di più. Sulla stampa locale è rimbalzata una dichiarazione del Primo Cittadino:

“...sono questi gli argomenti di pressante attualità in città, che continuamente vengono riproposti dai cittadini alla politica. Sono questi gli argomenti che, con quesiti chiari e collegati automaticamente ad un’operatività possibile del Comune, mi piacerebbe fossero considerati ammissibili per i referendum comunali...”.

Ebbene, questa dichiarazione è una conferma indiretta della bontà del percorso di informazione e partecipazione voluto e realizzato da “Gli Amici di Beppe Grillo do Caserta”, percorso che, dopo l’approvazione del Regolamento attuativo dei referendum consultivi, propositivi ed abrogativi su nostra proposta, avrà come importantissima conseguenza il diretto coinvolgimento dei cittadini nei processi decisionali della città.

Ora è solo questione di tempo ed i cittadini, finalmente, potranno avere voce in capitolo sui temi importanti per la vita ed l futuro di Caserta!

Avviso pubblico per la raccolta delle candidature per il Collegio dei Garanti – Eco di Caserta

11 aprile 2015