Censimento Alberi Monumentali: consegnata l'istanza

Tempo di lettura 1 min e 12 sec

A seguito dell’intervento della nostra portavoce al Senato, Vilma Moronese, in merito alla questione del taglio degli alberi avvenuta presso il Real sito di Carditello, anche noi di Caserta 5 Stelle ci siamo attivati per chiedere il rispetto e l’adempimento degli obblighi di legge relativi al censimento degli alberi monumentali.

Una città come Caserta, nota soprattutto per ospitare la celebre Reggia, è ricca di alberi che ne hanno fatto la storia e che hanno contribuito a migliorarne il paesaggio.

Un patrimonio storico-sociale di non trascurabile valore, che merita di essere tutelato.

A nostro supporto, la legge n. 10 del 14 gennaio 2013 che impone ai Comuni di censire i propri alberi monumentali. I risultati di tali censimenti verranno raccolti in elenchi regionali che, costantemente aggiornati, alimenteranno l’elenco degli alberi monumentali d’Italia, alla cui gestione provvede il Corpo forestale dello Stato.

E’ nostro dovere proteggere i nostri alberi monumentali, dotati di un pregio che va ben oltre quello tipicamente ambientale data la stimabile capacità ad essi intrinseca di narrare una storia, il vissuto storico di quella realtà; oltre ad essere parte integrante di un eco-sistema così voluto dalle passate generazioni, quasi imponendosi come testimonianza di un passato ormai lontano.

E’ nostro dovere evitare disastri come quello di Carditello, i cui pini secolari non potranno più riflettere la propria maestosità.

24 giugno 2015