La Carta di Caserta – Percorso Partecipato

Tempo di lettura 1 min e 46 sec

Premessa

Dopo anni ed anni di incontri sul territorio, dopo aver coinvolto i cittadini di Caserta in svariate iniziative, dopo aver promosso la partecipazione e la condivisione, dopo aver studiato alcuni problemi ed aver avanzato numerose proposte alla nostra amministrazione, abbiamo deciso di provare a fare di più.

Cosa vogliamo fare

Sentiamo la necessità di riprenderci la nostra città, dunque desideriamo chiedere a tutti i cittadini di partecipare ad un percorso comune. Vogliamo unire le persone oneste che desiderano un cambiamento vero a Caserta e che ad oggi non hanno avuto ancora la forza di uscire allo scoperto. Chiediamo a questi cittadini di impegnarsi assieme a noi, di credere in questo progetto. Di non aspettare mai più che qualcuno si occupi per conto loro della città, ma che ognuno di loro faccia la sua parte.

Come

Dal mese di Gennaio prossimo, ci incontreremo tutti i sabati per riunirci in tavoli di lavoro tematici, dove ognuno potrà portare il suo contributo. Successivamente inizierà la costruzione del programma on-line in modalità partecipata, ossia in Wiki. Chiunque potrà leggere il programma e chiunque potrà suggerire modifiche e migliorarlo ulteriormente. Nelle prossime settimane comunicheremo le modalità del percorso; i temi, le date gli orari e i luoghi per i tavoli. Tutti saranno liberi di parteciparvi.

Perché

Il nostro intento è la pura partecipazione in vista dello svolgimento di un percorso condiviso. La finalità elettorale, la mera ed esclusiva candidatura, non ci appartiene. Avere un governo a 5 stelle, fatto di partecipazione, trasparenza ed onestà, è il sogno di tutti noi. Lottiamo per costruire una Caserta migliore, a dimensione di cittadino, priva di quelle barriere che ostacolano la comunicazione tra cittadini ed istituzione. Solo un percorso ragionato e maturo potrà realmente dimostrarci se sarà possibilerealizzare il nostro sogno.

È giunto il tempo di provare a cambiare sul serio, è tempo di fermare gli abusi, è tempo di crescere assieme, è tempo di sognare tutti assieme una città migliore, una città che non faccia parlare di se per gli arresti, per il malaffare e per i disservizi.

È tempo di non delegare più, è tempo di una Caserta 5 Stelle!

2 dicembre 2015